Come arredare le camere da letto shabby chic

camera-shabby-chic

Lo Shabby Chic è lo stile perfetto per chi desidera avere allo stesso tempo uno stile chic, romantico ma anche country.
Lo stile shabby chic è amato da chi ha un’indole romantica ed è una tendenza che si è affermata molto negli ultimi anni.
Nato nei paesi dell’Europa del Nord, mescola al suo interno quello che è lo stile dell’arredo scandinavo a quello vittoriano.

Su Costok abbiamo già parlato in passato di questo nuovo stile nell’articolo in cui abbiamo spiegato le origini del successo dello shabby chic.

Ecco allora i nostri consigli su come arredare sia le camere da letto shabby chic che le camerette shabby chic.

shabby-chic



style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-2190826148863249"
data-ad-slot="3955112618">

Scelta di colori e mobili per le camere da letto shabby chic

I mobili da scegliere per arredare in stile shabby chic la propria camera da letto devono essere bianchi o di legno chiaro, come ad esempio il rovere sbiancato.
Questo stile permette di dare molto spazio alla propria fantasia e creatività, nel recupero di oggetti e mobili antichi, e nella scelta dell’oggettistica e dei complementi di arredo.

I complementi d’arredo devono avere tendenzialmente un aspetto usurato in grado di evocare una propria storia ed un vissuto.
Se la camera da letto è piuttosto piccola, scegliete complementi poco ingombranti, ma di sicuro effetto come un grande specchio oppure una abat-jour da appoggiare sul comodino. In una camera shabby chic non dovrebbe mai mancare il baule ai piedi del letto.

Protagonisti dell’arredo, i colori shabby chic sono tutti piuttosto polverosi, opachi, sfumati e delicati.
I colori da utilizzare per arredare in questo stile sono:

  • Avorio;
  • Panna;
  • Crema;
  • Azzurro;
  • Rosa cipria;
  • Lilla;
  • Verde salvia;



Le pareti vanno dipinte di bianco, così come devono essere le cornici dei quadri. Anche i pavimenti dovrebbero sempre essere rigorosamente chiari, l’ideale potrebbe risultare un parquet rovere sbiancato. In caso di pavimenti scuri potremmo rimediare con grandi tappeti pastellati e polverosi.

Ulteriore elemento decorativo è la luce, meglio se naturale. Sono infatti indicati per questo stile gli ambienti illuminati da grandi pareti fenestrate attraverso le quali viene filtrata la luce.
I lampadari sono classici e pendono dal soffitto maestosi e luminosissimi. È importante valorizzare ogni angolo della stanza con lampade o candele, dipingendo di bianco anche i supporti e i paralumi.

cameretta-shabby-chic

Cameretta shabby chic per una vera Principessa

Arredare una cameretta Shabby Chic è davvero molto facile. Infatti, con qualche piccolo accorgimento, alle vostre bimbe sembrerà di dormire in un ambiente fatato o nella bellissima camera di una principessa. Bisogna assolutamente prediligere colori neutri e chiarissimi, questo per donare all’ambiente un’atmosfera di candore e pulizia assoluta.

Via libera a beige, écru e rosa pastello, senza dimenticare il colore per eccellenza dello stile Shabby Chic: ovvero il Bianco declinato nelle sue mille sfumature che spaziano dal freddo avorio al morbido panna.
Lo shabby ama tutte le infinite sfumature naturali del bianco, del beige e del crema, accostate in questo caso al romantico e femminile rosa.

Così come nelle camere da letto, anche nelle camerette shabby chic, i materiali giocano un ruolo di primo piano. I materiali da preferire nella cameretta Shabby Chic devono essere naturali e rilassanti. In primis il legno, ma anche tela e della raffinata porcellana.

Ulteriori piccoli dettagli, ma molto graziosi arricchiranno tutti gli angoli della cameretta Shabby Chic, creando un ambiente perfetto per le piccole di casa.
Sicuramente le vostre piccole principesse saranno conquistate da questi colori tenui e dall’atmosfera romantica diffusa per tutta la stanza.

Per realizzare questo stile di successo puoi richiedere un preventivo gratuito per interior designer e lasciarti consigliare da un esperto presente sul nostro portale!

© immagini:
pixabay.com
graphicstock.com
google.it

GUARDA ANCHE: