Scegli l’abbinamento colori pareti più adatto alla tua casa

abbinamento colori pareti

Oggi su CostOk vogliamo aiutarti a scegliere il miglior abbinamento colori pareti per la tua casa.
Proveremo a consigliarti sui colori da abbinare in modo corretto, senza sbagliare o rischiare di trovarti pareti pitturate non coerentemente.

Iniziamo con il dire che esistono tabelle che aiutano nell’abbinamento di colori con le pareti di casa e con l’arredamento che viene scelto. Queste tabelle sono state create per rendere più facile la ricerca di abbinamenti colore. L’idea iniziale era di usarle per i colori delle pareti e dell’arredamento di casa, ma possono essere tranquillamente usate anche per altri scopi.

Le tabelle abbinamento colori funzionano in maniera semplice: contengono un colore principale al quale ne vengono poi abbinati altri due, tre o quattro.



style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-2190826148863249"
data-ad-slot="3955112618">

Abbinare i colori di pareti e mobili

Come accade per la moda e per l’abbigliamento, anche per la casa esistono regole precise sui corretti abbinamenti fra i colori dei mobili e quelli di pareti e pavimento. Giocare con i loro colori rende la casa originale.

Ci sono regole fondamentali da seguire in modo da non creare ambienti poco armoniosi e otticamente disordinati.
Per individuare l’accostamento di colori ideale fra arredamento e pareti è necessario comunque avere bene a mente l’effetto che si vuole conferire all’ambiente. La scelta dei colori non deve essere dettata solo dalla propria concezione estetica, ma deve essere un armonico connubio emotivo-funzionale.

Le principali regole per non sbagliare le combinazioni

Scegliere colori e pitture per interni della nostra casa è sempre un’impresa ardua. Va individuata la tinta giusta da accostare all’arredamento, cercando però allo stesso tempo di dare un tocco di design all’ambiente.

La prima regola da rispettare è quello di individuare un colore cardine base al quale accostare il resto delle colorazioni. Ricorda che il colore delle pareti costituisce indicativamente il 60% delle tonalità presenti nella stanza.

Al colore base delle pareti vanno in seguito accostati altri due o tre colori principali:

  • il colore dei mobili, la cui tonalità è preferibile che attiri l’attenzione visiva;
  • il colore dei complementi d’arredo, che deve essere in armonia con il resto dell’arredamento;

.

Non dimenticare per la scelta dei colori di pareti, mobili e complementi, la loro gradazione: uno dei primi effetti ottici più evidenti è la sfumatura di colore che si ottiene con l’abbinamento.
Perchè sia omogeneo ed equilibrato l’abbinamento bisogna:

  • individuare una colorazione più scura per il pavimento;
  • una colorazione più chiara per le pareti;
  • una tonalità più rilevante per i mobili ed i complementi d’arredo.


imbianchino casa

Insieme all’abbinamento dei colori, una scelta importante va fatta tra le tecniche di pittura particolari da utilizzare. Per ottenere gli effetti più originali, leggi il nostro articolo.

Come si abbinano i colori?

La scelta di tonalità molto chiare, come quella delle palette dei bianchi, è quella che garantisce meno problemi di accostamento. Queste palette si addicono molto sia all’arredamento classico sia all’arredamento moderno. Ciò garantisce all’ambiente un aspetto leggero, elegante, pulito e luminoso.
È infatti possibile accostare pareti chiare sia a mobili in legno di qualsiasi tonalità che a mobili laccati contemporanei.

Al contrario, scegliere dei colori molto vivi per le pareti da più problemi con la scelta degli arredi. Questi andranno ricercati tenendo conto dell’armonia delle tinte.
In questo caso, consigliamo l’utilizzo di tinte forti per una sola parete della stanza, per i dettagli o i decori. Trovare un loro richiamo negli accessori e nei complementi d’arredo sarà poi fondamentale.

cerchio abbinamento colori
Per non incorrere nell’errore della poca originalità, si dovrà poi tenere presente la regola che la tonalità predominante non dovrà essere utilizzarla in modo esclusivo, per non appiattire la fisionomia dell’intero ambiente.

  • Bianco: colore neutro per eccellenza. Sia nella versione pura sia nelle sue varianti sporche si adatta ad ogni tipo di arredamento e si abbina con tutti i colori;
  • Grigio: colore di tendenza che in tutte le varianti, calde e fredde, si accosta facilmente all’arredamento moderno e si abbina a colori vivi come il rosa, l’azzurro e il verde.
    Per le tonalità più in voga di grigio scopri il nostro approfondimento sul successo delle pareti tortora;
  • Nero: colore moda per i mobili ma da utilizzare con estrema parsimonia come tinta per le pareti. Può essere utilizzato per sottolineare i singoli dettagli architettonici e diventa molto elegante accostato al colore oro, all’argento, al viola, al rosa e al bianco;
  • Giallo: colore molto vivo le cui tonalità calde si abbinano con tinte intense e forti come il rosso, il blu, il nero e il verde. Mentre le tonalità fredde con i grigi, il bianco e i blu caldi.
    Il giallo stimola la concentrazione e la socievolezza: perfetto per l’ambiente studio, per la cucina ed il soggiorno e da accostare all’arredamento in legno o laccato bianco;
  • Verde: perfetto abbinato ai rossi, a varie tonalità di blu, al rosa e alle tonalità dei marroni. Consigliato per il bagno o per la cucina, prende vita abbinato ad un arredamento in legno;
  • Rosa: per le pareti sono consigliate le tinte chiare come il cipria, il salmone e il rosa antico. Per le piccole superfici possono essere scelte le tinte più vive come il fucsia o il rosa shocking. L’abbinamento ideale è con un arredamento in legno o bianco;
  • Rosso: colore di grande tendenza e ideale per ravvivare l’ambiente. Va utilizzato per porzioni limitate di parete, e ben si combina con il color oro, il blu, il bianco, il verde e con un arredamento bianco o nero;
  • Viola: colore molto usato per dipingere soprattutto la camera da letto nella tonalità glicine, può essere abbinato ad elementi d’arredo bianchi, neri o in legno sbiancato;
  • Blu: è il colore dello stile e dell’eleganza, adatto soprattutto per la camera da letto, va utilizzato con parsimonia per dettagli di parete soprattutto se si tratta di tonalità scure;


Se ti sei convinto e necessiti di un professionista che dipinga la tua casa non esitare ancora: richiedi subito un preventivo gratuito per imbianchini nella tua provincia! Tutto gratuito e senza impegno.
CostOk la scelta migliore per te!

GUARDA ANCHE: