Scopriamo del riscaldamento a pavimento pro e contro

Pavimento in resina

Il riscaldamento a pavimento, anche chiamato sistema a pannelli radianti, è una soluzione che trova sempre più impiego oggi nelle case degli italiani e soprattutto delle giovani coppie. Questa soluzione viene infatti scelta perché offre notevoli e molteplici vantaggi rispetto al più tradizionale impianto di riscaldamento (come quello a radiatori, per esempio). Molti architetti ed interior design propendono infatti sempre più a consigliare questa forma di riscaldamento, ma sappiamo bene quali sono i vantaggi e gli svantaggi

Prima di valutare del riscaldamento a pavimento pro e contro, vi invito a leggere anche un interessante articolo del nostro magazine relativo all’idrostufa e al sistema di riscaldamento a pavimento sfruttando tale sistema.

La facilità di posa nella realizzazione ex novo ma anche nella ristrutturazione hanno fatto si che questi impianti fossero sempre più utilizzati per ogni tipo di fabbricato. Non si trovano infatti solo nelle abitazioni, anzi questo tipo di pavimento è utilizzato anche in molti uffici o magazzini di aziende. Le diverse tipologie offerte dal mercato permettono infatti di accontentare tante fasce di consumatori, garantendo efficacia, comfort e assecondandone ogni necessità e bisogno.

Perché si sceglie il riscaldamento a pavimento pro e contro

Ormai molti progettisti di interni vedono come ingombranti, fuori moda e talvolta anti estetici i vecchi e cari termosifoni tradizionali e perciò sempre meno nelle nuove costruzioni o nella progettazione di edifici di ultima generazione non trovano più margine di spazio. A riscaldare gli ambienti allora ci pensano i nuovi si sistemi di riscaldamento a pavimento.

La scelta di questi pavimenti riscaldati non è innovativa al 100%, nel senso che, questa è una riscoperta (propagazione del calore dal basso all’alto). L’innovazione dei giorni nostri la troviamo nei materiali utilizzati per la realizzazione di questi sistemi, delle serpentine, per l’affidabilità che garantiscono e per la gestione del calore e delle condizioni termiche.

riscaldamento cella di peltrier



style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-2190826148863249"
data-ad-slot="3955112618">

I pavimenti riscaldati agiscono o operano a temperature relativamente basse, e quindi l’acqua in questione non richiede alte temperature e la si ottiene con caldaia a condensazione, pannelli solari termini, idrostufa o pompa di calore.
Su questo tipo di sistemi può essere posato quasi qualsiasi tipo di pavimento, senza subire alcun danno, tenendo solo alcuni accorgimenti riguardo i materiali (utilizzo di quelli più conduttivi) e sui rivestimenti.

Riscaldamento a pavimento pro e contro: i PRO e i CONTRO

Elenchiamo ora sul riscaldamento a pavimento pro e contro, quali sono più nello specifico i PRO offerti e garantiti da tale sistema e quindi i vantaggi che emergono ad una prima analisi in merito:

  1. Risparmio sui costi energetici;
  2. Sistema che si integra con fonti di energie rinnovabili;
  3. Più comfort e migliore gestione degli spazi nell’ambiente;
  4. Vi sono numerosi incentivi statali su questi sistemi;

Per quel che riguarda invece i CONTRO di questi sistemi, diciamo che sono sostanzialmente pochi. Il contro, cioè l’aspetto più negativo del riscaldamento a pavimento, è il costo d’impianto. I costi di installazione e di realizzazione di questo tipo di pavimento si aggirano infatti sui 100-120€ al metro quadro. Come detto però i costi di esercizio costituiranno uno dei principali PRO e si risparmierà circa il 20% sulla bolletta energetica.

L’ulteriore svantaggio è il tempo che si impiega per riscaldare un ambiente. Come visto questi si sistemi agiscono a bassa temperatura e per questo motivo bisogna lasciare accesso il sistema di riscaldamento anche in modo costante per lunghi periodi di tempo.

posa serpentine

Se necessitiamo di professionisti o di aziende che si occupano di progettazione, realizzazione e posa di impianti di riscaldamento a pavimento sul nostro portale CostOk potrete trovare numerosi ed affidabili aziende che vi garantiranno la loro manodopera e i loro lavori. Cosa fare? Semplice, registrati richiedi subito una serie di preventivi e valutali con calma e senza impegno: scegli il più adatto alle tue esigenze e al tuo profilo. CostOk la soluzione a tutti i tuoi lavori!

Un esempio? se vi trovate in Lombardia e intendete richiedere un preventivo gratuito in provincia di Bergamo basterà che vi registriate al nostro sito, seguiate la procedura e in pochi passaggi potrete richiedere una serie di preventivi gratuiti alle aziende e ai professionisti presenti sul nostro portale.

GUARDA ANCHE: