Ti spaventa il costo per il rifacimento tetto?

rifacimento tetto

Abbiamo deciso in questo articolo di affrontare un argomento che spaventa molte persone, ovvero il costo per il rifacimento tetto.

Se sei come la maggior parte delle persone e se anche a te spaventa il costo per il rifacimento tetto, leggi questo articolo che troverai sicuramente interessante e scoprirai come poter risparmiare su alcuni lavori da mettere in opera.

Nel corso dell’articolo, vedremo come funziona il rifacimento ed i costi giusti che si devono affrontare per questi lavori.



style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-2190826148863249"
data-ad-slot="3955112618">

Vediamo cosa significa rifacimento tetto?

Ristrutturare il tetto della propria abitazione o appartamento condominiale è un lavoro molto importante che richiede una attenta analisi di base sullo stato di fatto e un’attenta preventivazione dei costi necessari alla ristrutturazione.

Un tetto in perfette condizioni garantisce una perfetta protezione alla propria abitazione, scongiurando diversi fenomeni quali:

  • infiltrazioni;
  • dispersioni termiche;
  • danni alla struttura stessa della casa;



Vediamo adesso le varie fasi che si dovranno attuare per la ristrutturazione del vostro tetto che sono le seguenti:

  • Smantellamento del vecchio tetto mediante l’asportazione delle tegole o dei coppi , dei materiali di
  • isolamento, delle travi eventualmente deteriorate, e dei pluviali;
  • Sistemazione di eventuali travi o travette;
  • Impermeabilizzazione;
  • Isolamento termico;
  • Ventilazione;
  • Montaggio nuove grondaie;
  • Posa in opera delle tegole o dei coppi;


Quanto costa rifare un tetto?

tetti siena
Il rifacimento del tetto è necessario quando la copertura è stata trascurata da lungo tempo e mostra segni di usura.
Si interviene con il rifacimento del tetto quando si vuole migliorare l’estetica della propria abitazione, consolidare la struttura o sfruttare il tetto come strumento per produrre energia elettrica pulita mediante l’installazione di pannelli solari.

Un tetto che è stato a lungo trascurato può costringere i proprietari a investire grosse somme di denaro per la riparazione e il rifacimento del tetto.

Allora quando costa il rifacimento tetto?

Tutto dipende dal tipo di intervento di rifacimento. Oggi è possibile ottenere buoni risultati senza investimenti eccessivi.

Il rifacimento del tetto ha un costo determinato da diversi fattori:

  • durata dei lavori;
  • materiali impiegati;
  • altezza dell’abitazione;


In generale, il costo del rifacimento del tetto oscilla tra 800 euro per gli interventi semplici e 50.000 euro per il rifacimento di un tetto molto ampio con materiali di alta qualità.
Esclusi i casi eclatanti dove è necessario intervenire con il rifacimento di un tetto molto ampio, di solito la spesa massima non supera i 12.000 euro.

Chi intende rifare il tetto può iniziare a chiedere diversi tipi di preventivi e valutare di fare modifiche essenziali alla propria copertura.
Valutate la possibilità di coibentare il tetto con materiali isolanti e/o di realizzare delle finestre atte a ventilare il sottotetto o dei lucernari utili per massimizzare l’illuminazione naturale in casa.

Costo dei tetti in legno lamellare

Il legno lamellare è un materiale strutturale ottenuto da tavole di legno con caratteristiche di resistenza per uso strutturale, incollate tra di loro.

È frequentemente utilizzato anche per la realizzazione di grandi strutture come piscine o palazzetti dello sport.
Vanta eccellenti caratteristiche anche di resistenza meccanica: l’incollaggio a pressione di singole tavole riduce talvolta alcuni difetti del legno massiccio.

Come spesso accade, il costo del tetto in legno lamellare dipende dal prodotto ricercato.
Per avere un ordine di grandezza, un tetto in legno lamellare può costare dai 40 euro al metro quadrato, sino a superare i 100 euro al metro quadrato.
Il rifacimento del tetto è una esigenza piuttosto frequente, soprattutto in opere di ristrutturazione di vecchie case.

Purtroppo, di recente, anche l’aumento delle intensità di temporali e trombe d’aria che scoperchiano le case o rovinano i tetti, costringono ad operazioni di rifacimento del tetto.

Rifacimento tetto con le tegole canadesi

Le tegole canadesi costituiscono una copertura piatta del tetto, a differenza del classico coppo che dà al tetto una forma ondulata.

Sono utilizzate soprattutto in montagna, dove i tetti hanno una forte pendenza per evitare pericolosi accumuli di neve, e per la maggiore resistenza alle raffiche di vento.
Sono generalmente disponibili in varie colorazioni, dal colore argilla molto diffuso per i tetti, a colorazioni interessanti quali il verde natura, il rosso, o anche il viola.

Sono più economiche delle tegole ondulate, ed hanno un effetto architettonico diverso, spesso più moderno. Il costo delle tegole canadesi si aggira intorno ai 10 euro al metro quadrato.
Ovviamente nel rifare il tetto è possibile utilizzare le tegole canadesi.
È possibile usufruire del nostro servizio di richiesta preventivo gratuito per ottenere informazioni e costi in merito al rifacimento del tetto: clicca qui per ottenere un preventivo gratuito per tetti.

Detrazione per costo rifacimento tetto

tetto con pratoIl rifacimento del tetto gode della detrazione del 50% del costo della ristrutturazione del tetto.
Esso avviene quando la manutenzione rientra per le sue caratteristiche tra le manutenzioni straordinarie.
La categoria di intervento corrisponde, al criterio dell’innovazione nel rispetto dell’immobile esistente.

La sostituzione dell’intera copertura e la modifica della pendenza delle falde, con o senza miglioramento della coibentazione del tetto, sono interventi che permettono di godere dell’incentivo.
Nel caso dei condomini la riparazione e la sostituzione di una parte di copertura rientra negli interventi ammessi per la detrazione, purchè vengano conservate le caratteristiche esistenti.

Ai lavori di manutenzione straordinaria viene applicata l’aliquota IVA agevolata al 10%.

GUARDA ANCHE: