Tutto quello che devi conoscere sui blocchi siporex

siporex materiale

Nell’articolo odierno proveremo a farvi conoscere un prodotto che si sta diffondendo sempre più ed è veramente molto utilizzato in edilizia, il siporex.

Il siporex è una tipologia di calcestruzzo, che si differenzia da quello normale poiché è costituito da cemento e da sabbia silicea ed è quindi aerato.
Tale prodotto fu inventato da un gruppo di ricercatori svedesi per un’ industria cementizia.
Si tratta di un materiale che comporta moltissimi vantaggi, e per questo nelle costruzioni rappresenta uno dei materiali principali.

Che cosa sono i blocchi siporex?

blocchi siporex



style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-2190826148863249"
data-ad-slot="3955112618">

Prendendo il nome dall’omonima azienda ovvero siporex si individua commercialmente, quello che è in realtà è il calcestruzzo cellulare, che può assumere denominazioni
diverse in relazione alla ditta produttrice.
I blocchi realizzati in questo materiale vengono sempre più spesso utilizzati per la realizzazione di numerose opere, grazie alla loro facile lavorabilità e alle
caratteristiche tecniche che lo contraddistinguono.

Un difetto di cui bisogna tener conto è il fatto che il calcestruzzo cellulare è molto friabile e quindi non può essere utilizzato per l’inserimento di viti e tasselli, per sorreggere mensole o pensili. In questo caso è bene ricorrere ad altri materiali, come i mattoni forati.
Per contro, con questi blocchi è possibile realizzare con rapidità numerosi manufatti, grazie alla semplicità di posa e all’altissima lavorabilità.

Circa gli utilizzi più comuni che si fà di questo materiale, i blocchi siporex risultano indicati per:

  • Pareti divisorie;
  • Tramezzi;
  • Strutture per mobili in muratura;
  • cabina armadio;
  • cucina in muratura;
  • bagno in muratura;


Ti ricordo che il nostro portale raccoglie professionisti e aziende da tutta Italia. Richiedi subito sul nostro portale un preventivo gratuito per costruzione muri.

Caratteristiche dei blocchi siporex

Le caratteristiche principali dei blocchi siporex si possono così sintetizzare:

  • Bassa massa volumica: Questa caratteristica rende i blocchimolto leggeri e quindi estremamente maneggiabili.Tutto ciò ovviamente rende rapide e molto economiche le
    operazioni di posa in opera dei blocchi;
  • Buona resistenza meccanica: Il passaggio in autoclave induce la reazione che dà origine al calcio silicato idrato che conferisce la necessaria resistenza meccanica per
    poter essere utilizzati anche per realizzare strutture portanti;
  • Elevato potere termoacustico: Le pareti realizzate con i blocchi siporex bloccano il flusso di calore in entrata ed uscita dalla casae le onde sonore incidenti.In
    pratica così si otterranno abitazioni calde in inverno e fresche in estate;
  • Buona resistenza al fuoco: Le pareti fatte con blocchi siporex bloccano le fiamme mantenendo il loro isolamento per tempi lunghi e non sprigionano fumi o gas
    tossici;
  • Basso costo: Nel paragrafo successivo vedremo i costi di questi blocchi e vi rendere conto della convenienza di essi;


Prezzi blocchi di siporex

Il siporex è un materiale che, data la sua versatilità, può essere utilizzato in più punti dell’ abitazione e per la realizzazione di diversi elementi.
Esso, infatti, è particolarmente adatto a tramezzature, ad architravi, a pareti, a solai e ad elementi di arredo vari.

Per quanto riguarda i prezzi, a scopo indicativo è possibile dire che il Siporex può essere acquistato a circa dieci euro al mq per blocchi aventi dieci cm di spessore.
Come si può notare, il costo del Siporex è davvero bassissimo. Ad esempio, un blocco di siporex da 25cmx60cm,avente spessore di dieci centimetri, può essere acquistato ad un costo di circa 1,5 euro.
Si tratta quindi di un materiale economico, alla portata di tutti, che per le sue caratteristiche è quindi a dir poco conveniente, anche se comporta degli svantaggi come quello di non poter essere avvitato perché friabile.

siporex

Siporex o Laterizi? Cosa usare per le nuove tramezzature

Nelle ristrutturazioni degli appartamenti spesso si rende necessaria la costruzione di tramezzi, pareti divisorie o cucine in muratura, per soddisfare le nuove esigenze del cliente. Tali strutture hanno diverse tipologie esecutive, a seconda del materiale utilizzato nella costruzione.

Tra le tipologie più diffuse vanno considerate quelle che adottano blocchi di siporex, o le più tradizionali in laterizi forati.
Decidere tra le diverse soluzioni non sempre risulta di facile scelta, ecco perché analizzeremo entrambi i sistemi costruttivi, sia punto di vista prestazionale e funzionale che economico.

Mentre il laterizio è un materiale da costruzione tradizionale, il siporex è un materiale relativamente nuovo, risale infatti agli inizi del ‘900.
È composto da calcestruzzo cellulare areato, formato da cemento e sabbia silicea e fu inventato da alcuni ricercatori svedesi per conto di un’industria cementizia.
Ciò che crearono fu un materiale dalle proprietà fisiche davvero singolari. Il siporex è molto leggero, discretamente isolante termicamente e acusticamente, ignifugo, e presenta una buona permeabilità al vapore.
Quello però che lo caratterizza maggiormente è la facile lavorabilità, pari addirittura a quella del legno ma sicuramente con un costo ridotto.

Nonostante tutti questi pregi dal punto di vista fisico, le sue applicazioni presentano numerosi limiti. Innanzitutto è un materiale molto friabile, motivo per cui mal si presta ad accogliere viti e tasselli, e non risulta quindi disponibile ad essere utilizzato come supporto per mensole, quadri, pensili della cucina, o apparecchiature elettroniche (condizionatori, televisori).

Inoltre successivamente agli assestamenti naturali che avvengono nella struttura dell’appartamento, a seguito della costruzione di nuove tramezzature, si manifestano facilmente fastidiose lesioni, cavillature e fessurazioni, soprattutto in corrispondenza dei punti di giunzione. Per ovviare a questo antiestetico problema si fa ricorso
all’uso di retini appositi da collocare al di sotto dell’intonaco, ma non sempre si ottengono gli effetti desiderasti.

Nonostante questo il prezzo economico dei blocchi siporex fa si che questo materiale sia più adatto e venga preferito da noi nella scelta rispetto al laterizio.

GUARDA ANCHE: