La bellezza della scala interna nelle case moderne

scegliere-la-scala-interna

Se state progettando per la vostra casa una scelta significativa come quella della scala interna per la vostra abitazione allora siete giunti nel posto giusto. In questo nuovo articolo del magazine di CostOk vi aiuteremo a scegliere la scala interna per la vostra casa che vi porti ad un piano superiore o semplicemente ad un soppalco.

L’importanza di una guida alla scelta e alla realizzazione sorge nel momento in cui vi sono principalmente aspetti normativi e strutturali da rispettare e non da meno fattori estetici e di sicurezza da mettere in conto.

L’importanza della scala moderna nelle nuove abitazioni diventa fondamentale se si pensa:

  • all’estetica del progetto;
  • all’ergonomia delle stesse;


Peraltro il recupero degli spazi si pone al centro di molti progetti di realizzazione per le scale interne.
Prima però di cominciare a progettare le nostre scale per interni dovremmo dare uno sguardo alla normativa o alle indicazioni UNI.

Normativa e indicazioni UNI

Generalmente la realizzazione e progettazione di scale da interni segue il Regolamento Edilizio Comunale. Da questo traiamo alcune indicazioni di massima che sono valide per la maggior parte dei Comuni:

  • la larghezza della rampa di scale deve solitamente essere di almeno 80 cm;
  • l’inclinazione della rampa di scale deve essere compresa tra i 30° e i 60°. Solitamente si fa riferimento all’inclinazione di una barrella normale con questa angolatura (specie negli edifici pubblici);
  • il diametro delle scale a chiocciola deve superare i 100-110 cm. In alcuni Comuni si badi che non è possibile realizzare le scale a chiocciola.
  • la portata delle scale per interni deve essere di almeno 4 quintali al metro quadrato.
  • la pedata, cioè la parte orizzontale del gradino dove si dispone il piede in salita deve essere di almeno 30 cm, mentre per l’alzata i limiti massimi sono solitamente 15 cm o poco più.
  • le ringhiere per scale interne devono avere elementi distanziati al massimo di 10 cm l’uno dall’altro. Il corrimano va inoltre posto a circa un metro di altezza dal gradino.


Ad ogni modo oggi non vogliamo chiarire tutte le norme relative alla realizzazione del progetto. Vi ricordiamo che per tutto questo potrete rivolgervi a dei professionisti anche sul nostro portale.

Richiedi subito un preventivo gratuito per architetti direttamente su CostOk!

Forme e tipi di scala interna moderna

scala-a-chiocciola



style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-2190826148863249"
data-ad-slot="3955112618">

Quello di cui vogliamo parlarvi oggi è però l’elemento scala interna in sé. Seppur come detto conoscere le norme può risultare importante anche per farvi un’idea sul progetto di realizzazione, sarà un professionista ad aiutarvi a seguire tali indicazioni. Concentriamoci adesso sull’ergonomia e sulla strutturalità delle scale da interno.

Sapete che esistono numerose forme o tipi di scale interne? Vediamo nel dettaglio le diverse forme e i loro pro e contro.

  • Scale interne a rampa:

    Questa tipologia di scala è quella più classica e tradizionale e prevede un andamento solitamente lineare e si può presentare in diverse tipologie:

    • scale a rampa mista – costituite da tratti lineari e tratti curvilenei;
    • scala con doppia rampa lineare – solitamente le due rampe lineari sono connesse tra loro con dei gradini disposti a ventaglio;
    • scala con due rampe ad angolo – solitamente al centro sono interrotte da un pianerottolo, quadrato o rettangolare;


    Quando si utilizzano le scale a rampa?

    • quando la scala si trova affiancata ad una parete;
    • quando bisogna sfruttare un angolo;

  • Scale a chiocciola interne

    Questa tipologia di scala è quella a forma elicoide e si utilizza solitamente quando va posta al centro di un ambiente.
    Il vantaggio di questa forma di scale è dato particolarmente negli spazi ridotti. Infatti le scale a chiocciola hanno un ingombro a terra molto minore rispetto a quelle a rampa.

    È possibile inoltre trovare sul mercato delle scale a chiocciola usate. Il vantaggio di acquistare una scala a chiocciola usata può essere notevole se essa si trova in buono stato e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Il nostro consiglio è quello di valutare bene questa alternativa piuttosto che realizzarle nuove;

  • Scale di servizio

    Sono quelle utilizzate per unire una parte dell’ambiente ad un soppalco (che sia un letto a soppalco o un ripostiglio ad esempio). Le scale di servizio più comuni sono quelle a pioli (o alla marinara) e quelle retrattili (ovvero quelle ripiegabili o richiudibili). Scale interne moderne di questo tipo sono solitamente in metallo.


A breve vedremo in dettaglio i materiali con le quali troviamo sul mercato le scale da interno.

Prima però vogliamo farvi riflettere su un beneficio che reputiamo molto importante: le scale interne possono essere una soluzione molto intelligente. In particolare quando grazie ad esse è possibile sfruttare al meglio gli spazi ridotti o gli ambienti piccoli.

Nello spazio sotto le scale è infatti possibile appoggiare librerie, mobili e trovare soluzioni estetiche particolari. Pensate ad esempio a librerie modulari che crescono man mano che cresce lo spazio sotto la scala.
La struttura della scala non può solo essere utilizzata per la libreria o un mobile. Ad esempio può essere utilizzata anche per inserire luci e fari a led oppure ospitare delle piante ornamentali.

Insomma le idee possono essere veramente tante: la vostra creatività vi aiuterà a sfruttare al meglio ogni soluzione possibile!

Materiali costitutivi delle scale interne

I materiali più utilizzati per la realizzazione delle scale interne sono solitamente il legno e il metallo (ferro o acciaio).

Le scale interne in legno vengono solitamente utilizzate e sclte quando si tratta di un ambiente in stile classico. Le scale metalliche sono invece utilizzate negli arredamenti moderni e in particolare in ambienti minimal.

Oggi la scelta delle scale in metallo o in legno sono facilitate dalle numersoe finiture e dai tanti colori disponibili: certo, si complica la scelta vista la vastità ma sarà più semplice trovare una scala da interno che si adatti all’ambiente della nostra casa.

Esteticamente inoltre è possibile alternare vari tipi di pedate: pedate in vetro, in cristallo o aperte. Le particolarità possono essere ricercate anche per la ringhiera scala moderna: in alcuni casi le ringhiere moderne sono del tutto assenti o in filo metallico.

Il consiglio che vi diamo è di farvi aiutare magari nella scelta da un interior design o da una persona esperta. Lo stesso architetto saprà consigliarvi per la scelta migliore da fare a seconda dell’ambiente.

Scale interne prezzi di mercato

I prezzi scale interne variano a seconda della rifinitura e della qualità dei materiali di composizione.

scala-interna-a-rampaParliamo di prezzi che si aggirano oltre le migliaia di euro. Per una scala da interni ben rifinita, in legno e di fattura pregiata l’importo può arrivare anche a superare i 3000,00€.

Ovviamente in commercio esistono scale in legno per interni e scale in metallo a prezzi contenuti ed economici. Bisognerà in questo caso valutare la qualità del prodotto che diventa importante anche in termini di sicurezza della scala stessa.

Se la struttura portante è già presente riuscirete a risparmiare ulteriormente qualcosa acquistando semplicemnte un rivestimento per le scale.
Il costo di una nuova costruzione sarà influenzato ovviamente anche dalle normative vigenti di cui abbiamo accennato ad inizio articolo.

Scegliere scale interne in legno o in ferro?

Nella scelta della scala interna la cosa più importante riguarda la selezione del materiale da utilizzare. In commercio sono disponibili un’infinità di materiali e a seconda del proprio gusto e della propria disponibilità economica sceglierete quella che fa a caso vostro. In questa guida vogliamo mostrarvi due tipologie di scale interne adatte a qualsiasi ambiente:

  • scale in legno;
  • scale in ferro.


La scala in legno è sicuramente quella che apprezzerete di più sia per l’estetica che per la sua resistenza. Per la costruzione delle scale interne i legni più utilizzati sono:

  • Faggio: dal colore giallastro tendente al roseo che ha una resistenza agli urti medio/alta;
  • Rovere: resiste agli urti molto bene ma presenta venature evidenti e tendenti a scurire;
  • Acero: dal colore giallognolo tendente al roseo è in grado di trasmettere calore e sicuramente molto resistente agli urti;
  • Iroko: legno bruno si appresta molto bene a resistere all’umidità.
    Anche se si adatta a qualsiasi stile, il legno con il passare del tempo si danneggia proprio per questo ha bisogno di manutenzione periodica. Per evitare questi inconvenienti potrete optare per la costruzione di scale in ferro. Il ferro garantisce stabilità e resistenza. Soprattutto negli ambienti moderni le scale in ferro sono in grado di definire personalità agli appartamenti e aggiungere freschezza all’abitazione.


Come costruire una scala interna con il fai da te

Per la progettazione di una scala interna in legno è necessario dotarsi dei seguenti attrezzi:

  • Sega;
  • Pannelli in legno;
  • Martello;
  • Trapano;
  • Chiodi e viti;
  • Ganci di metallo per pavimenti.


Di seguito ecco i passaggi da seguire per non sbagliare:

  • Effettuare le misurazioni necessarie: misura l’altezza totale dal pavimento fino al solaio segnando i punti sul muro in tal modo avrete gradini di circa 20 cm e con una profondità di 25 cm;
  • Tagliare le traverse di legno: con una sega tagliare le traverse della dimensione già stabilita in precedenza;
  • Inchiodare i ganci di metallo: Nella parte inferiore delle traverse bisogna inchiodare i ganci di metallo;
  • Fissare le traverse: con il martello e i chiodi fissare la traversa alla parete lungo la quale la scala dovrà essere montata. Successivamente, montare l’altra traversa contro il muro dove le scale dovranno iniziare;
  • Installare le alzate e le pedate: dopo aver tagliato entrambe della lunghezza desiderata, fissare con delle viti prima le alzate e poi le pedate;


Per la costruzione di scale metalliche o in legno è possibile richiedere un preventivo gratuito sul nostro portale. Vi ricordiamo che affidarvi a dei professionisti è la scelta migliore che possiate fare per realizzare la progettazione scala interna.

© immagini:
pixabay.com
graphicstock.com
google.it

GUARDA ANCHE: