Come organizzare un angolo bar in casa

angolo-bar-in-casa





Chi di voi non ha mai sognato almeno una volta di avere un angolo bar in casa? Con molta probabilità è il sogno di ogni uomo, ma non è un desiderio impossibile anzi realizzarlo è una cosa abbastanza semplice.

L’angolo bar in casa è uno spazio da dedicare agli amici e ai momenti di grande relax. Si può sfruttare ad esempio quando si ha bisogno di bere un drink e rilassarsi da soli oppure con la compagnia di amici.

Non esiste nessun posto che sia più adatto di un angolo bar in casa per gustare un aperitivo prima di sedersi per cenare o un drink a fine serata, senza la necessità di andare in posti super affollati e senza dover fare i conti con il portafogli vuoto a causa dei prezzi sempre più alti che si trovano in giro.

Realizzare un angolo bar è una cosa davvero semplice quel che è veramente indispensabile è uno spazio da dedicare al banco con le sedute, e ai mobili contenitori.

bar

L’importanza di avere un angolo bar

Uno dei modi per rendere la vostra casa più confortevole e accogliente potrebbe essere quello di organizzare un angolo bar. Questo spazio è utile per rendete l’atmosfera in casa più rilassata. Lo spazio si presta bene quando invitate i vostri migliori amici o anche quando brindate in occasione di eventi importanti.

L’idea angolo bar in casa nasce dall’avere all’interno della propria casa un luogo che sia bello esteticamente e allo stesso tempo funzionale. Questo luogo è dedicato a chi ama conversare davanti ad un ottimo bicchiere di vino oppure ad un caffè. L’obiettivo dell’angolo bar in casa è quello di migliorare l’estetica della nostra casa, rendendola più originale e al tempo stesso più cool e gioviale per gli ospiti.

Dove posizionare un angolo bar?

Parlando di organizzazione di un angolo bar in casa ci si chiede quale sia la stanza più adatta per un angolo bar. Le stanze che si prestano meglio a questa funzione sono il salotto o soggiorno o in alternativa, anche la cucina.

Il lavoro diventa molto più facile se la cucina e il salotto costituiscono un unico ambiente cioè un openspace, in questo caso si permette di poter usufruire di un maggiore spazio a disposizione.

Nel caso si abbia a disposizione una grande area l’angolo bar può anche essere inserito in un’area esterna dell’abitazione, come ad esempio in giardino o nella zona piscina.

A prescindere dalla posizione in cui sarà realizzato la cosa che conta di più è che l’angolo bar comunichi l’idea di un piccolo mondo a sé stante, in cui ci si potrà tuffare tutte le volte che se ne ha voglia.

angolo-bar

Cosa serve per un banco bar per casa?

A prescindere dallo stile che verrà scelto per arredare un angolo bar in casa, sia esso ad esempio in legno, stile anni 60 oppure uno stile moderno, ci sono alcuni elementi che sono fondamentali nell’organizzazione di qualsiasi angolo bar.

In primis un bancone, ovvero la postazione chiave del tuo angolo bar, un elemento assolutamente indispensabile. Esso può essere più o meno alto e lungo, a seconda delle esigenze e degli spazi a disposizione. Insieme al bancone, gli sgabelli, sono dei mobili per angolo bar che svolgono un ruolo da veri protagonisti.

Un angolo bar in casa dovrà essere ben attrezzato: come in un vero e proprio bar, si potranno esporre le bottiglie di vino, i distillati e i whisky su delle mensole, in questo modo gli ospiti possano scegliere ciò che più gradiscono.

In un angolo bar in casa l’alternativa alle bottiglie a vista sono le credenze chiuse ma anche in questo caso, questi mobili angolo bar devono essere ricchi di ripiani e sportelli.

Tra gli accessori utili ci sono infine i gancetti porta calici, un frigo bar e un lavello.

Idee angolo bar

Riguardo alle idee per realizzare in casa proprio un angolo bar bisogna dire che per prima cosa, per la sua creazione e per l’installazione si necessita di un certo spazio disponibile. Sarebbe opportuno disporre di una certa metratura, in questo modo è possibile permettere una perfetta gestione degli spazi circostanti.

Un angolo bar che si rispetti esige uno spazio minimo di almeno due metri quadri, ma è opportuno considerare anche l’esigenza di poter consumare le bevande su sedute e sgabelli, che, ovviamente, occupano altro spazio.

L’angolo bar può essere acquistato in negozi specializzati premontato, cioè con tutti gli elementi d’arredo di cui necessita, ad esempio gli sgabelli, gli scaffali ed il frigo. L’angolo bar, in alternativa, può essere creato anche da voi stessi e realizzato con materiali come il cartongesso, muratura o legno.

© immagini:
pixabay.com
graphicstock.com
google.it

GUARDA ANCHE: