Diverse idee per giardini piccoli

giardini-rocciosi

Chi possiede un giardino, soprattutto se abita in città, può considerarsi fortunato. Il giardino è utile per ritrovare un po’ di relax e godersi un angolino di meritata tranquillità.
Se lo spazio esterno che si ha a disposizione non è molto grande, non bisogna preoccuparsi, con pochi elementi ma ben posizionati e piante adatti ben disposte il giardino sembrerà diverso! Le soluzioni e le idee di arredamento possibili per gli spazi esterni sono tantissime.
Se si deve arredare un giardino piccolo bisogna considerare in primis il tipo di ambientazione che si vuol creare e solo successivamente preoccuparsi degli arredi giusti e degli alberi e piante adatti ad un giardino di piccole dimensioni. Adesso di seguito vedremo quali sono gli alberi giusti per abbellire il giardino.

Quali sono gli alberi da giardino piccoli?

Vivendo in città molto spesso non si hanno a disposizione grandi spazi per poter coltivare alberi grossi con una chioma imponente. Tra gli errori più diffusi troviamo il non saper scegliere le piante giuste per i giardini piccoli e piantare alberi da giardino troppo grandi in spazi ristretti, ricorrendo poi in seguito a potature drastiche.
Per scegliere bene, è fondamentale conoscere le caratteristiche degli alberi da giardino, come:

  • Lo spazio vitale epigeo (i metri di altezza, la lunghezza del tronco e la dimensione della chioma);
  • Lo spazio ipogeo (la dimensione delle radici).



Bisogna ricordarsi che la pianta correttamente dimensionata, non solo è più bella da vedere, ma crescerà più sana e richiederà una manutenzione minore. D questo si deduce che se il nostro spazio a disposizione è ridotto, come nel caso di piccoli giardini, la scelta deve ricadere necessariamente su piante di 3° grandezza.
Altresì bisogna prediligere le specie a foglia caduca, che in estate ci proteggono dai raggi del sole, mentre in inverno perdendo le foglie lasciano filtrare i raggi del sole che scalda le pareti della nostra casa.
Tra le specie di alberi da giardino più adeguati ci sono le piante di terza grandezza (ovvero alte fino a 10 metri) a foglia caduca, troviamo:

  • Albero di Giuda;
  • Tornus o Oriniello;
  • Koelreuteria;
  • Prunus (ciliegi, mandorli…);
  • Acer palmatum, o acero palmato;
  • Biancospino.



giardino-piccolo

Come realizzare giardini rocciosi piccoli

Arrivati a questo punto del post noi di Costok.it vogliamo spiegarvi come poter dare vita grazie al fai da te a dei piccoli giardini in casa. Nello specifico vogliamo parlarvi dei giardini rocciosi piccoli.
La premessa necessaria da fare è che un giardino roccioso può essere realizzato anche in spazi molto piccoli o in presenza di superfici sufficientemente grandi, ci sarà quindi molta più possibilità di sbizzarrirsi.
La cosa migliora da fare sarebbe quella di optare per un luogo soleggiato, preferibilmente non reso ombroso dagli alberi o dai palazzi, e soprattutto scegliere un terreno in lieve pendenza, che sia in grado di garantire un corretto drenaggio idrico. Per quanto riguarda invece le rocce, si potranno utilizzare anche delle semplici pietre e rocce trovate nei paraggi.
Il giardino roccioso potrebbe essere delimitato con dei paletti, in maniera da definirne la forma e individuare il terreno in cui le piante dovranno essere collocate. Per preparare la fondazione, il terreno di superficie andrà scavato per non più di una decina di centimetri. Le zolle erbose potranno essere riposizionate o in alternativa impiegate per realizzare del composto, introdotto nel materiale organico con l’erba rivolta in basso.