Costruire un pergolato: tipologie e costi

come costruire un pergolato

L’ideale quando si ha intenzione di completare il terrazzo o il giardino della propria abitazione è costruire un pergolato. I pergolati sono senza dubbio la soluzione migliore, soprattutto quando in estate si vuol disporre di una zona d’ombra per proteggersi dal caldo.
Quello che vogliamo spiegarti in questo articolo è come costruire un pergolato. Inoltre, parleremo delle varie tipologie esistenti sul mercato, gli eventuali permessi da richiedere fino ai costi da affrontare.
Costruire un pergolato da soli è un’operazione che richiede una certa manualità e il nostro consiglio è quello di affidarti sempre a degli esperti i quali sapranno realizzare un pergolato di qualità e lo faranno sicuramente in un tempo molto più breve rispetto ad una costruzione fai da te.

Tipologie di pergolati e costi

ll pergolato può essere realizzato con differenti materiali. I più utilizzati in commercio sono quelli realizzati in ferro ed in alluminio.

Analizziamo in dettaglio:

 

  • Pergolato in ferro: Un pergolato in ferro fa apparire l’ambiente elegante ma al contempo leggero e romantico. Il ferro può essere lavorato ricavandone linee più semplici o articolate, tondeggianti o squadrate. Il pergolato in ferro battuto può essere abbinato a tendaggi di vario genere, in base allo stile e all’ambiente in cui viene posizionato;
  • Pergolato in alluminio: Il pergolato in alluminio risulta ideale per chi desidera un pergolato moderno e dallo stile minimale. L’alluminio si distingue per la resa estetica ma soprattutto per la particolare resistenza agli agenti atmosferici;

Dopo aver visto le principali caratteristiche e differenze tra le due tipologie di pergolati, andiamo a concentrarsi sui costi.

Il pergolato in ferro risulta leggermente più costoso della versione in alluminio. La variazione di prezzo dipende dalla manodopera necessaria per l’installazione e il trasposto delle travi che la compongono.

I costi per l’acquisto di un pergolato in ferro sono:

  • pergolato in ferro con copertura in policarbonato (media 12 mq): da 1000 euro a 1500 euro;
  • pergolato in ferro battuto con tendalino retrattile (simile ad un gazebo): da 160 euro a 180 euro;
  • pergolato in ferro maxi con tendaggio di copertura: da 145 euro a 160 euro;
  • pergolato da terrazzo in ferro (superficie di circa 16 mq): da 200 euro a 350 euro.

La spesa per la realizzazione di un pergolato in alluminio è più contenuta. Il trasporto e l’installazione comportano costi minori, grazie alla leggerezza delle travi e delle strutture realizzate con questo materiale. I costi per l’acquisto di un pergolato in alluminio sono:

  • pergola in alluminio (considerando una superficie di 17 mq) con policarbonato (spessore 6 mm): da 950 euro a 1200 euro;
  • pergolato in alluminio con tenda retrattile da giardino: da 500 euro a 200 euro;
  • pergola in alluminio da esterno con tendaggio in poliestere (simile ad un gazebo): da 200 euro a 370 euro.

pergolato in giardino

Quali permessi occorrono per costruire un pergolato?

Sarai davvero felice di scoprire che non si ha bisogno di richiedere alcun permesso per poter costruire un pergolato. Infatti, i pergolati insieme ai gazebi rientrano nella cosiddetta edilizia libera ovvero quella in cui i comuni non potranno imporre alcun vincolo o il semplice deposito di comunicazioni o documenti.

Ecco la parte del decreto delle Infrastrutture-Semplificazione dove vengono menzionati i pergolati. Il testo recita così: “Sono ricompresi nell’edilizia libera infine i pergolati, anche questi di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo; le tende, le tende a pergola, le pergotende, le coperture leggere di arredo; gli elementi divisori verticali non in muratura, anche di tipo ornamentale.”