Come scegliere le persiane per la tua casa

come scegliere le persiane

Le persiane sono considerate da tantissimi anni come un elemento estetico che valorizza la bellezza di una casa.

La persiana svolge un ruolo molto importante ossia quello di protezione degli ambienti sia da agenti atmosferici sia dalle infiltrazioni dei raggi solari. Inoltre, le persiane hanno anche la funzione di contribuire alla sicurezza della casa, evitando l’intrusione di persone malintenzionate.

Detto ciò, allora come si dovrebbe rispondere alla domanda “quali persiane scegliere?”.

Per scegliere il modello di persiana più adatto alle vostre esigenze bisogna tenere in considerazione questi tre fattori: architettura dell’edificio, clima del luogo di residenza e gusto estetico personale.

In commercio esistono varietà diverse di persiane realizzate con differenti materiali. Ciò che accomuna le varie tipologie di persiane è la loro funzione. Esse, infatti, devono essere capaci di garantire il giusto isolamento termico.

Se sei interessato a capire come scegliere le persiane per la tua abitazione continua a leggere il nostro articolo perché adesso ti spiegheremo quali modelli vi sono in commercio.

Quali tipologie di persiane esistono?

In commercio sono presenti molteplici soluzioni, adatte alle differenti tipologie di finestre, che assicurano comfort, risparmio energetico e la giusta privacy da occhi indiscreti.

I modelli maggiormente venduti sono:

  • Persiane ad ante girevoli: Sono quelle classiche, costituite da una o due ante che si aprono verso l’esterno dell’abitazione. Maggiormente utilizzate in località fredde per migliorare la protezione dei locali dalle basse temperature, esse non consentono il passaggio di luce ed aria. Viceversa, quando le persiane sono realizzate con una serie di stecche inclinate, queste possono essere fisse o girevoli;
  • Persiane ad ante scorrevoli: Il movimento di apertura e chiusura è dato da due guide, o binari, posizionate in alto ed in basso, che evitano quindi l’ingombro dello spazio esterno;
  • Veneziane: Le persiane “veneziane” sono composte da una serie di lamelle rigide orizzontali, con materiali e spessori che possono cambiare a seconda delle necessità. Possono essere abbassate o alzate in maniera sia manuale che automatica.

Con quali materiali vengono prodotte le persiane

In commercio esistono persiane di svariati materiali, quelli più utilizzati in assoluto sono 3:

  • Legno: La persiana in legno assicura bellezza e design particolare per le finestre della casa. La resistenza del legno assicura lunga vita alle persiane. Esse però necessitano di una costante manutenzione poiché esposta di continuo agli agenti atmosferici;
  • Alluminio: L’alluminio così come il legno sono materiali fonoassorbenti. La capacità di assorbire il rumore esterno è però determinata dallo spessore;
  • PVC: Le persiane in PVC sono fra le più ricercate sul mercato. Assicurano un buon isolamento termico all’edificio, oltre ad essere le più economiche. La versatilità del design, dal modello più classico a quello più moderno, le rende adattabili a differenti abitazioni.