Idee centrotavola pasquali fai da te

idee centrotavola pasquali fai da te

Le vacanze Pasquali possono essere un ottimo modo per mettersi alla prova con il fai da te, soprattutto se quest’anno tocca a voi organizzare il tradizionale pranzo Pasqua.
Se proprio non sapete da dove partire o siete a corto di idee per realizzare una bella tavola che abbia come protagonista l’immancabile centrotavola pasquale, noi di Costok, con questo post, proveremo ad aiutarvi.

Se l’idea vi attira non resta che mettervi alla prova con queste creazioni semplici realizzabili con materiali di recupero o semplici oggetti che tutti avrete già a disposizione a casa.
Fiori e mini conigli da decorazione sono la base di partenza. Ovviamente, non possono mancare anche delle bellissime uova colorate, tradizionali del periodo Pasquale.
Potreste sbizzarrirvi a decorarle in ogni modo, questa può essere un’attività molto divertente per grandi e piccini.
Una buona idea è quella di abbinare il colore del centrotavola a quello di piatti e bicchieri, oppure optare per una soluzione multi colore. Insomma, le possibilità sono molte, basta solo avere gusto e fantasia.

Ecco 5 idee facili da realizzare in casa con la tecnica del fai da te per divertirvi a decorare la tavola di Pasqua.

uova




5 idee centrotavola per Pasqua

Come anticipato ecco qualche idea semplice e veloce da realizzare per una tavola colorata e vivace pensata per voi dai nostri esperti di CostOk.

  • Centrotavola Pasquale shabby chic: Una vecchia voliera di ferro dipinta di bianco, un vero classico dell’oggettistica shabby chic, con gli accessori giusti, può trasformarsi in uno splendido centrotavola ideale per le festività Pasquali. Per realizzarla occorre:
    • voliera di ferro bianca;
    • muschio;
    • zolle di erba vera o pezzi di erba sintetica;
    • uova (meglio sode per evitare che si rompano);
    • carta velina;
    • fil di ferro;
    • colla a caldo;
    • nastro adesivo;

    Il primo consiglio è quello di ritagliare fiori e farfalle di carta velina e di lasciarsi trasportare dalla fantasia e dalla vostra creatività. Le decorazioni con la carta possono essere fissate, con la colla o il nastro adesivo, sul fil di ferro da attaccare alle barre della voliera o all’erba, per esempio.
    La base, realizzata con l’erba da distribuire all’interno della struttura di ferro, va arricchita a suon di fiori e decorazioni di carta, inserendo qualche uovo (che volendo si può decorare o dipingere). Il centrotavola è pronto per rendere unica la tavola pasquale;

  • Nido di Pasqua: Prendete dei rami di edera e un mazzo di fiori di campo primaverili (Margherite oppure Primule selvatiche).
    Date ai rametti una forma circolare e fermateli con un filo sottile: posizionate al centro qualche ramo in più e unite questa parte alla corona creata con l’edera.
    Impreziosite l’edera infilando qua e là fiorellini freschi: al centro potrete decidere di mettere degli ovetti di cioccolata o delle uova colorate;
  • uova-pasqua

  • Centrotavola in feltro originale: Il feltro è uno dei materiali più duttili ed economici, modellabile e assemblabile facilmente con forbici e colla a caldo. Per realizzarlo occorre:
    • Fogli di pannolenci di diversi colori;
    • forbici e taglierino;
    • colla a caldo;
    • ovetti e uova;
    • colori a tempera e pennarelli;
    • paglia vera o sintetica;
    • lana o cotone;

    Prima di tutto si deve comporre la struttura, cioè la vaschetta o il cestino in pannolenci, fissando il tutto con la colla a caldo. Pronto il contenitore, non resta che riempirlo con molta creatività, partendo da una base di paglia: decorare le uova e gli ovetti a dovere con tempere e pennarelli, per poi una volta asciugate inserirle; preparare dei pulcini realizzati con i pon pon di lana o cotone, da unire alle uova.

  • Ravanelli di Pasqua: Un centrotavola semplicissimo, chic e originale. Procuratevi un mazzo di ranuncoli bianchi, un mazzo di fiori di piselli bianchi, un mazzo di ravanelli con le foglie e qualche foglia di salvia fresca.
    Prendete il vostro vaso e cominciate la composizione infilando i rami di salvia ai lati, proseguite con i ranuncoli e i fiori di pisello: infine infilate i ravanelli lasciando la punta verso l’alto;
  • Il mazzo di fiori e verze: Procuratevi una verza molto grande, o un cavolo rosso: con un coltello togliete il cuore avendo cura di creare un buco senza scalfire l’esterno del cavolo.
    Il buco dovrà essere grande per contenere un vasetto di vetro che infilerete nel cuore della verza: avrete così il vostro vaso.
    Ora inserite nel vaso i fiori che preferite. Se avete scelto la verza rossa sbizzarritevi con fiori bianchi e dai colori tenui. Se invece avete optato per un verza chiara scegliete dei tulipani coloratissimi!


Se sceglierete di decorare la tavola di Pasqua con uno di questi fantastici centrotavola paquali fai da te che vi abbiamo consigliato farete sicuramente una bellissima figura con tutti i vostri parenti ed ospiti.

© Immagini: Google Images

GUARDA ANCHE: