Pavimenti in graniglia sono tornati di moda

pavimentazione in graniglia

Nel completare la realizzazione della vostra abitazione, la scelta e l’installazione del pavimento è sicuramente una delle fasi più importanti. Il pavimento interno è composto da due strati: il rivestimento e il supporto. Il rivestimento è lo strato che si trova sulla superficie del pavimento mentre il supporto è posto sotto al rivestimento e serve a livellare le pendenze del pavimento. Tra le tante tipologie di pavimenti, quelli in graniglia sono sicuramente di più forte impatto estetico e visivo.
I rivestimenti in graniglia sono tipici di una pavimentazione classica delle vecchie abitazioni. Seppur la graniglia sia perfetta per gli ambienti classici non è detto che non possa adattarsi anche ad ambienti più moderni. La graniglia è composta dal riciclo degli scarti del marmo e delle pietre in cemento ed ecco perché, dopo essere stato posato, viene lucidato. In questo modo si riuscirà ad ottenere la stessa lucentezza di un pavimento in marmo puro.

La graniglia veniva utilizzata anche nell’antica Grecia. Gli abitanti, infatti, recuperavano le pietre dai fiumi e le utilizzavano nelle loro abitazioni. Era un materiale molto apprezzato e lo è stato per tutto il ‘900. Successivamente, l’utilizzo di questo materiale ha avuto una battuta d’arresto perché per le pavimentazioni si è cominciato ad utilizzare il gres porcellanato in quanto era molto economico e resistente. La graniglia oggi è tornata di moda, in particolare per i pavimenti, grazie ai suoi diversi colori e linee geometriche che rendono questo materiale adatto a qualsiasi stile di abitazione. In questo articolo vogliamo darvi notizie sui vantaggi e sui benefici dei pavimenti in graniglia per darvi la possibilità di fare la scelta giusta.

Tipologie di pavimento in graniglia

La graniglia è un materiale tornato di moda nelle abitazioni grazie alla sua capacità di essere facilmente adattabile a diversi stili, riuscendo ad accontentare sia gli amanti dello stile classico che dello stile moderno. A seconda della composizione del materiale vi sono diverse le tipologie di colorazioni e finiture come il rosso, il giallo, il verde ed il nero. Oltre alle tinte unite e ai colori brillanti, le mattonelle in graniglia, sono solitamente caratterizzate da decori.
Le piastrelle in graniglia possono essere:

  • A tinta unita: si tratta di pavimenti monocolore che possono essere disposti in vari modi all’interno dell’abitazione. Ad esempio, a scacchiera oppure alternare uno o più tinte;
  • A decori singoli: i pavimenti hanno un disegno unico su tutta la mattonella;/li>
  • A tappeto: sono posti al centro della pavimentazione e il disegno è posto su quattro mattonelle;/li>
  • A bordure: i pavimenti di questo tipo hanno disegni geometrici e floreali e servono come chiusura centrale della pavimentazione.

Vantaggi dei pavimenti in graniglia

Sicuramente il primo vantaggio dei pavimenti in graniglia è di essere molto versatili. Questi, infatti, sono perfetti sia per chi sceglie uno stile classico ma anche per chi preferisce quello moderno. Infatti, anche se perfetti in ambienti molto classici, ultimamente sono stati rivisti e possono essere integrati perfettamente in ambienti molto moderni.
Un altro vantaggio dei pavimenti in graniglia è la loro durevolezza e resistenza. Per tale motivo, i pavimenti in graniglia sono perfetti anche in ambienti interni, come la cucina, in quanto è una zona molto più esposta ad urti.
Inoltre, pavimenti in graniglia non assorbono liquidi e quindi le macchie sono molto facili da pulire. Per una pulizia corretta è opportuno lavare il pavimento con un panno di microfibra immerso nell’acqua e finire il tutto con un po’ di alcool.

Come integrare i pavimenti in graniglia con lo stile moderno

Per adattare i pavimenti in graniglia con lo stile moderno bisogna metterlo in risalto all’interno dell’abitazione. Meglio scegliere colori freddi piuttosto che quelli accesi poiché il pavimento in graniglia ha già colorazioni molto accese. Bisogna ricreare, dunque, uno stile molto minimal e scegliere tonalità fredde che rendano l’ambiente armonioso e luminoso.
Ad esempio, se si sceglie un pavimento in graniglia è consigliato prediligere mobili moderni con tonalità chiara. In camera da letto, soprattutto, prediligere mobili bianchi e poco lavorati è la scelta migliore. Se avete intenzione di installare i pavimenti in graniglia in cucina sappiate che quest’ultimo si sposa perfettamente con l’acciaio e il legno. Assolutamente banditi colori come il giallo, l’arancio e il rosso. Una zona living con mobili bianchi e un tavolo di legno, ad esempio, trasmetteranno buon umore e si adatteranno perfettamente ai pavimenti in graniglia.