Pittura termica: tutti i vantaggi e come funziona

pittura termica come applicarla

Tieni tanto alla tua casa e hai notato sui muri di casa la formazione di muffa?  Questo si verifica perché nelle abitazioni ci sono ambienti molto umidi come il bagno e la cucina, oppure angoli freddi di stanze situate a nord e il più delle volte la condensa si forma sulle finestre quando non c’è un isolamento termico adeguato.

La presenza di acqua in eccesso può causare non solo danni estetici ma anche funzionali. Infatti, la condensa sulle pareti comporta:

  • Il distaccamento della pittura;
  • La presenza si muffe.

Per prevenire la formazione di muffa la soluzione ideale è ricorrere alla pittura termica antimuffa. Grazie a queste pitture traspiranti antimuffa il problema di condensa sarà superato.

In questo articolo andremo ad analizzare nel dettaglio come funziona la vernice termica per interni e quali sono i vantaggi. Inoltre, se hai intenzione di tinteggiare da solo le parete e non sai come fare, ti mostreremo anche come tinteggiare le pareti interne con queste pitture.

Come funziona la pittura termica

La pittura termica oltre a migliorare la parete isolante della casa è in grado di impedire che il caldo e il freddo all’esterno vengono trasmessi anche all’interno. In particolare, la pittura termica o anticondensa è composta da microsfere cave di vetro o ceramica che le conferiscono la capacità di riflesso dei raggi infrarossi e di isolamento. Inoltre, è adatta e sia per tinteggiare le pareti interne che esterne della casa.

Le pitture termiche eleminano muffa perché evitano la condensa. Grazie alla sua particolare formulazione le temperature delle pareti sono più alte e quindi si annulla la formazione di muffa.

Vantaggi delle pitture termiche

  • Protegge contro l’umidità: A differenza della pittura antimuffa il primo vantaggio della pittura termica è quello di prevenire la formazione di muffa, quindi risolve a monte il problema il della muffa;
  • Evita la formazione di condensa: per le pareti soggetti alla formazione di condensa come il bagno, cucina e anche locali soggetti a forte vapore quali (birrerie, pub,cantine, ecc);
  • Migliora il comfort abitativo: la pittura termica è in grado di riflettere i raggi infrarossi in tal modo permette il riscaldamento di tutta l’abitazione;
  • Eliminazione dei ponti termici: ll ponte termico non è altro che una zona in cui si manifesta una discontinuità tale che il flusso di calore tra l’interno e l’esterno sia diverso, causando di conseguenza dei punti freddi. Grazie all’utilizzo della pittura termica permette di eliminare questi ponti e di conseguenza anche la muffa e la condensa.

Come applicare la pittura termica antimuffa

La pittura termica per interni si applica come una tradizionale pittura. Inoltre, non contiene solventi, quindi non hai bisogno di una mascherina per iniziare a tinteggiare. La cosa importante è quella di applicarla solo nelle stanze esposte a muffa. Tutto quello che devi fare è prendere un rullo o un pennello e iniziare a tinteggiare. Se non sai come tinteggiare le pareti sul nostro portale abbiamo un articolo dedicato a come tinteggiare le pareti di casa.

 Se non sei pratico con la pittura e cerchi un esperto della zona Richiedici un preventivo gratuito!